[Nota: dopo tanto ponderare (tre minuti) ho deciso di non nascondermi dietro a un dito e di fornire nomi e indirizzi di chi propone questa “simpatica offerta”. Spero che ciò possa servire a tanti potenziali boccaloni ed evitar loro di finire raggirati.]

Sono una brutta persona, l’ho già detto e lo ripeto, perché faccio cose da brutta persona. Tipo: mi iscrivo alle newsletter e poi le taggo come spam di modo che l’onnipotente Gmail me le cestini automaticamente.

Poi, di tanto in tanto, la sensazione di aver perso un messaggio importante mi opprime e mi faccio un giretto tra varie e mail di spam del Viagra e vecchie newsletter fino a quando non realizzo di essere solo un paranoico.

Però a volte le mie mini-spedizioni archeologiche portano a delle scoperte interessanti. E non mi sto riferendo a innovative tecniche per l’allungamento del pene.

Tipo, una vecchia mail dell’1 dicembre 2010 dice:

Oggetto: Valutazione di un racconto breve

Ciao Charled Dexter Ward,

questa newsletter ti è stata inviata da Andrea Mucciolo, amministratore di Forum per scrittori emergenti (http://aspirantiscrittori.forumcommunity.net), sito al quale sei registrato.

Così ricevo dall’Editore Eracle e così diffondo, per chi fosse interessato:

http://aspirantiscrittori.forumcommunity.net/?t=42198822

Valutazione di un racconto breve, dici, eh? Beh, non mi ricordo chi tu sia, ma ciò che proponi stuzzica il mio interesse. Così ho cliccato sul link per avere maggiori informazioni e mi sono ritrovato in un thread della community gestita da Andrea Mucciolo (uno scrittore che, almeno a giudicare dai titoli pubblicati, Alfonso Luigi Marra gli fa una pippa al quadrato), che, guarda caso, pubblica proprio con l’Editore Eracle, che ha imbastito il progetto. E leggo:

Valutazione professionale e gratuita di un vostro racconto breve

Oh, fico, gratis. Sì, sono uno di quelli che crede ancora alla barzelletta del servizio gratuito su internet.

Ma andiamo avanti e leggiamo nel dettaglio la sfavillante offerta (che, lo ribadisco, è gratuita, eh…):

Desiderate ricevere una valutazione professionale e gratuita su un vostro racconto breve, di massimo 15.000 battute spazi inclusi? [enfasi inclusa nel documento originale]

Sì, sì, dannazione, sì, lo desidero!

Cosa devo fare per averla? Beh, teoricamente niente, visto che si ribadisce la gratuità della valutazione. Basterà inviare il mio raccontino alla casa editrice e attendere, no?

No.

Le Edizioni Eracle hanno indetto una simpatica iniziativa: acquistando il libro “Ostaggio del sesso” di Andrea Mucciolo (13 euro senza spese di spedizione – www.ostaggiodelsesso.com/ ) avrete la possibilità di far valutare gratuitamente la vostra storia da uno degli editor della casa editrice, ottenendo un parere obiettivo e costruttivo.

Comecosadove?

Cioè devo pagare 13 euro (a cui si sommano i minimo 2 euro di spese di spedizione, per un totale approssimato di circa 15 euro) per ottenere che un tizio della Vattelapesca Editore (ebbene sì, la CE in questione non è proprio la Mondadori, anzi, sul Writer’s Dream è listata tra le case editrici a doppio binario, il che significa che può richiedere all’aspirante scrittore di pagare per veder pubblicato il proprio capolavoro) legga il mio racconto di, ad andar bene, 5 pagine Word e mi lasci in cambio…

Già, che cosa ricevo in cambio, per 13€?

La valutazione sarà inserita in una scheda che assegnerà un voto da 1 a 10 a questi tre parametri di valutazione: contenuto, stile e forma, potenzialità. La scheda sarà corredata da un breve giudizio critico allo scopo di far emergere pregi e difetti del testo a livello contenutistico, stilistico e formale, sottolineandone le potenzialità, ciò che dovrebbe essere curato e ciò che invece dovrebbe essere escluso.

Cioè una normalissima scheda di lettura, però fatta per un racconto di 5 pagine. Che è carta da culo, cari miei. Non serve a una beneamata mazza una scheda di lettura su un racconto breve, perché tanto non puoi pubblicare un racconto breve. Avete mai provato a mandare a un editore un racconto breve? Esatto, vi riderebbero dietro. E farebbero bene.

Quindi l’offertona di questo gentilgestore di forum consiste in una valutazione gratuita alla modica cifra di 13€ (qualcuno ha detto “ossimoro”?) che ti dà in cambio una scheda di lettura standard che non ha alcun utilizzo per te che sei uno scrittore e che, un giorno, vorrai pubblicare un libro.

In altre parole che cosa abbiamo? Una truffa.

Certe schifezze non sono degne nemmeno della cartella Spam.