Il blog Minuetto Express che (mi cospargo il capo di cenere) non conoscevo fino al mese scorso, ha indetto un concorso letterario che si chiama Deinos e che è abbastanza simile, come concetto, all’Ucronie Impure lanciato da McNab sul suo blog.

Visto che, tempo fa, ho segnalato le ucronie impure (volevo anche partecipare ma ovviamente non ce l’ho fatta, i concorsi letterari per me sono come gli esami universitari: mi iscrivo a tanti e partecipo a pochi) ecco a voi il post segnalazione per Deinos, concorso letterario organizzato da Minuetto Express, nella persona di Mr. Giobblin.

Com’è che hanno tutti un  nickname più figo del mio gli scrittori blogger?

Ma torniamo al concorso. Deinos. Mi dice questo sito qui che il termine δεινῶς si traduce con l’avverbio “terribilmente”. Ma che cos’altro mi ricorda la parola deinos? Beh, dinosauro, che per l’appunto deriva dalla parola greca “deinos” unita a “sauro”, cioè “lucertola terribile”. Piccola parentesi liceo classico a parte (non ho fatto il liceo classico, sono solo bravo a usare Google), scopriamo che Deinos è un concorso letterario a tema dinosauri.

Certo, sarebbe bastato leggere il bando, che trovate qua.

Terra Nova è una serie tv a tema dinosauri. È piena di buchi logici, ma si fa guardare.

Deinos parte da una situazione ben definita sulla base della quale bisogna costruire il proprio racconto: i dinosauri invadono, per non si sa bene quale motivo, il presente e il loro obiettivo è di riprendersi il pianeta. C’è ampio potenziale per scrivere splatter, anche considerando il fatto che non si leggono molti horror a tema dinosauri.

Visto che so che siete dei viscidi materialisti, preciso che i premi sono buoni Amazon che verranno assegnati al primo e al secondo classificato (e devo ammettere che dopo averci speso oltre 200€ quest’anno, un buono farebbe comodo anche a me) e i racconti giudicati migliori saranno raccolti in un ebook gratuito proprio come era stato per Ucronie Impure.

E ora la fatidica domanda: parteciperò?

Mi piacerebbe, ma non ho assolutamente idee e sono davvero negato a scrivere cose decenti in uno spazio ristretto (storia per 365 racconti horror per un anno esclusa). Se dovesse venirmi in mente qualcosa, comunque, non mancherò di inserire un velocriraptor piumato.

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAH!!!!