Devo rinominare La Storia di Lisey di Stephen King, perché la copertina dell’edizione originale non solo è molto ben realizzata e pensata, ma ha anche un legame diretto con la storia. Come si presenta all’esterno ve l’ho già fatto vedere. Una volta rimossa la sovracoperta, invece, ecco cosa si vede:

Che a prima vista può sembrare un disegno un po’ anni Sessanta, ma una volta letto il libro tutto (la pala, il giardino, le due scritte) sarà chiaro.

Per dovere di cronaca, l’illustrazione è opera di Mark Stutzman.