Stando al blog A Dribble of Ink, che a sua volta riporta un articolo di IGN, che a sua volta quota “multiple sources”, pare che la Telltale Games stia progettando un gioco basato sulle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco del nostro sadico cicciopanza preferito, Giorgino Martin. L’enfasi è sul pare, perché, contattata da IGN, la Telltale ha commentato:

We get these sorts of rumors about what we could be working on next cropping up all the time. Officially we have no comment.

In altre parole, potrebbe trattarsi del solito rumor senza fondamento. Ma speriamo non sia il caso.

E se vi state chiedendo perché sto dando rilevanza a un progetto che potrebbe benissimo rivelarsi solo un cumulo di fuffa e speculazioni, quando gli ultimi adattamenti videoludici delle Cronache di Martin si sono rivelati piuttosto deludenti (tanto che il gioco migliore basato sulla serie è tutt’ora la mod omonima per Crusader Kings II), il motivo è che, questa volta è coinvolta la Telltale Games.

Per chi non lo sapesse, Telltale Games è una compagnia fondata da ex dipendenti LucasArts specializzata in giochi episodici basati su materiale precedentemente esistente. È la Telltale che ha riportato in vita Monkey Island, con i cinque episodi di Tales of Monkey Island nel 2009, ed è sempre la Telltale ad aver lasciato un segno indelebile nella storia delle avventure grafiche con un altro dei suoi prodotti, The Walking Dead.

The Walking Dead sta lì, assieme a Monkey Island e Broken Sword, in cima alla lista delle mie avventure grafiche preferite per la narrativa di altissima qualità e la cura nella caratterizzazione dei personaggi che ne ha fatto una delle mie personali esperienze videoludiche preferite dell’anno (sono povero e quindi l’ho comprato durante gli Steam Sales).

Va da sé che un’avventura grafica che enfatzzi la complessità psicologica (anziché, come è stato fatto, la componente strategica o la parte action) di un’avventura grafica, oltreché la struttura episodica, magari con diversi protagonisti, come avveniva nel DLC 400 Days, sarebbe perfetta per una serie come le Cronache di Martin.

Non resta che aspettare e vedere se il progetto si rivelerà essere qualcosa di più di pettegolezzi non ufficialmente confermati su IGN. Nell’attesa, tra poco esce la seconda stagione di The Walikng Dead.

Annunci